venerdì 23 settembre 2016

Ultimo giorno




Quello che penso e sento non è più traducibile in parole.

Non si può cercare di raccontare con una fotografia.

E neanche tra le note di una canzone.

Quello che penso e sento è indecifrato a me stesso.

Ho provato, lo giuro, a trovare una chiave d’accesso.

E a volte ho avuto l’illusione di esserci dentro.

E l’ho anche difeso.

Contro tutto e contro tutti.

Sbagliavo.

Quello che penso e sento sta là.

Sospeso tra il nulla e il qualche cosa.

Di andare a prenderlo me ne sbatto il cazzo.

Ultimo giorno

Per aria Soley / We Sink (Full Album)

Nessun commento:

Posta un commento

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto