martedì 12 maggio 2015

Me ne vado via cantando


Beh? che c'hai da guardà?

Io? Niente. Mica sto a guardà a te!

Dai su lo so che me stai a puntà.

Che c'hai qualcosa che te dà peso? Stai a cercà occhi che te incontrano pe' sfogatte?

A Cì! Guà che io so tranquillissimo.

Ah sapessi io.

Che stai a canticchià da du' ore?

How does it feeeeeeeeeeeeeeeel. To be on your ooooooown!

Si lo so. Dylan. Ma io mi chiedevo. Già la stavi a canticchià prima che arrivassi io. Oppure?

Oppure!

Ah te l'ho ispirata io allora?

Era un modo come un altro pe' datte il bentornato!

Che poi Dylan stava a rosicà pe' una in quella canzone no?

Si ma 'na rosicata meglio de quella de Bersani in Giudizi Universali.

Cioè?

Nel senso che la rosicata de Dylan va oltre la delusione d'amore.

Oltre che?

Spazia.

Aho me fai capì?

Piuttosto. Raccontame. Che hai combinato sti tempi che sei stato via?

Beh all'inizio sembrava davero che stavo a svoltà.

E poi?

E poi me so ritrovato peggio de come ero partito.

Ma te lo ricordi il giorno che sei partito?

Si. Quella promessa che m'avevano fatto m'ha fatto uscì dal coma in cui me trovavo. Stavo pippatissimo.

E poi?

Me so annato a comprà na valigia. De quelle co le rote.

Un trolley?

Ecco si bravo. Un trolley.

Gimbo c'aveva un negozietto de valigie e stava a fallì quei giorni. Ma m'ha detto che non t'ha visto più.

Eh si so ito da 'n'altra parte.

Ok continua. E poi?

E poi c'ho messo giusto du' cosette. Che tanto co' tutti i soldi che avrei fatto.

Avresti svotato na bùtik!

Si bravo.

E poi?

E poi basta!

Come basta?

Me so ritrovato in mezzo a 'na strada senza manco capì ndo stavo.

Scommetto che te sei sentito come quella ragazza che ha fatto rosicà Dylan.

Cioè?

A domandatte come ci si sente a contare sulle proprie forze, senza un posto dove andare, una completa sconosciuta, come una pietra che rotola?

Me stai a cercà de fa capì che.

Niente Cì. Qua se c'è uno che deve fa capì sei te.

Io nun ce capivo un cazzo prima. Figurate mò dopo sta tranvata.

Eh si in effetti quanno la pietra, che pè natura dovrebbe sta ferma, prova a movese verso l'alto pe' vedè un po' de sole e poi perde l'appiglio, se trova a rotolà molto più in basso de ndo stava prima.

Almeno sta cosa pe' me non vale. Più giù non potevo annà.

Sicuro?

Dici de no?

Te sei annato via senza manco salutà.  Te lo ricordi Gimbo?

Si certo mo passo ar negozio.

Gl'hanno dato foco al negozio. E l'hanno corcato de botte. Era pieno de debiti. E è venuto a sapè che hai comprato la valigia colle rote al centro commerciale. Se te pija te se incula! E Lollo. Te lo ricordi Lollo?

Aho Lollo é mi fratello!

Lollo è venuto a cercatte. Te sei tornato e lui ancora no!

Cazzo! Cazzo!

E tutti l'altri non vonno manco sentì la puzza tua!

E.

E io?

Eh!

Io mo me finisco sta birra che se sta a scallà e me ne vado via cantando.

Cantando?

How does it feeeeeeeeeeeeeeeel. To be on your ooooooown!


Per aria Like a Rolling Stone - Bob Dylan


2 commenti:

  1. anche io me ne vado via cantando. Con la tua canzone in testa...per fortuna che non la detesto! ;-) Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai una cosa l'abbiamo trovata ;-)

      Elimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto