mercoledì 1 ottobre 2014

Aida

Ti vedo stralunato

Pensavo...

Certo chissà che pensieri fai col telegiornale davanti agli occhi...

E che telegiornale eh?

Ma secondo te la Cesara ha gli occhiali storti?

Ma chi se ne frega? Problemi suoi!

Insomma se non pensavi agli occhiali della Cesara a che pensavi?

Pensavo ad Aida...

Aida?

Si quella donna che cantava Rino...

Aaaaahhh

Quella donna che poteva avere la nostra età... quella dei nostri figli... quella dei nostri genitori...

Insomma poteva esse chiunque...

Si... Ma in quella canzone parlando di Aida c'è il racconto di un'epoca... Capisci?

Poco...

Vedi... Chi ascolta quella canzone e sta un po' attento al testo ci trova dentro la storia...

Vero!

Ci sono cose che mettono curiosità alla mia memoria...

Per questo hai tirato giù tutti sti libri?

Anche...

Per cosa altro?

Vedi... Io pensavo... Ma se adesso io e te volessimo buttare giù qualcosa di simile...

Uhm...

Qualcosa che racconti usando semplici pennellate la storia nostra...

Mica male...

Saremmo in grado noi di fare una cosa così?

Ma come mai io penso che tu stia pensando a ben altro?

C'hai ragione Cì! Io c'ho un cruccio...

Cruccio? Ma come parli aho? Ahahahaha Io mica te capisco si parli così!

E c'hai ragione... A Cì io c'ho na fissa!

Ooohhh e dimmela mo!

Ma come gliela racconto a li figli mia la storia de oggi?

Certo che se puta caso dovessero sta attenti a come reagisci quanno vedi certe facce alla tele...

Appunto... Io devo trovà il modo de spiegagliela la faccia che faccio...

Te ricordi quando c'hai provato l'ultima volta?

E chi se lo scorda? Ho subito na raffica de"perchè" e de"ma che significa" e alla fine...

E alla fine?

Alla fine gl'ho fatto sentì Aida...

E...?

E alla fine tanto i problemi sempre quelli so' no?

Si si ma sti cazzi! La canzone... Gl'è piaciuta?

Insomma... La grande m'ha detto che preferisce Gianna!

Ahahaha sempre detto che li rovinerai collo reggae sti figli!

Dici?

Bevemose na birretta va!

Lei sfogliavaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa




Per aria Aida - Rino Gaetano

Nessun commento:

Posta un commento

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto