martedì 19 agosto 2014

La luce collassa nella terra



Non tremerò nel freddo,
Non lascerò che le tenebre prendano il sopravvento
Non coprirò il mio viso nell’oscurità

Ma ora non riesco

Tremo

Sento qualcosa che se la morte è così

Ho paura di morire

E’ buio

Sono avvolto

Stritolato da braccia chiodate color ruggine

Sanguino

Di sangue rappreso

Stantio

Puzzolente

“La luce collassa nella terra
Non guarirò col tempo”


Come si può rinascere

Come si può tornare

Come si può sorridere

Come si può alzare la testa

Come?

Se non si muore davvero

Se non si è mai andati

Se non si hanno labbra e denti

Se non c’è cielo sopra

Come?

“Non starò meglio nella fredda luce del giorno,
ma non ti avrei fermato se avessi voluto restare
La luce collassa nella terra”

 Melodia elettrica

Pianto elettrico

Urla elettriche

Pianeta desolato senza vita

Senza futuro

Mare fermo

Senza onde

Uomini vagano senza direzione

Si infrangono contro muri di fuoco pece

Uomini implodono

In cumuli di loro simili in decomposizione

La luce collassa nella terra”

Il vuoto sarebbe qualcosa di meglio

Il vuoto sarebbe salvezza

Così no

Così è crudele.


Per Aria Collapse the Light Into Earth – Porcupine Tree

Nessun commento:

Posta un commento

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto