mercoledì 27 novembre 2013

Sangue sul cuscino


Ti prende

Con una forza a te sconosciuta

O meglio

Inaspettata

Hai mai preso un pugno

Nel momento in cui una mano aperta si avvicinava lieve al tuo viso?

Hai mai preso un morso

Mentre due labbra dolci erano prossime alla tua guancia?

E quell’abbraccio?

Che nel giro di un amen si trasforma

Una stretta mortale al tuo collo

Buio

Il tuo corpo che resta

Il tuo corpo che prende quota

Il tuo corpo contro

Il

suo

corpo

contro

Ti svegli

Fiatone

Ti tocchi il collo

Sano

Ti tocchi ovunque

Sano

Era così vero

Hai sognato stupido allocco

Nulla è successo

Vittima creata dal tuo ego

Percuoti il petto

Sensazione di errore

Buio diventa luce

Giorno nuovo

Sangue sul cuscino

Per aria Like a Toy Soldiers - Eminem




Nessun commento:

Posta un commento

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto