mercoledì 4 settembre 2013

Cercasi disperatamente Cesare Cremonini - Vieni a vedere perché

Perché se dico che a me piace tanto e mi rasserena tu...

Perché non mi credi?

Perché anche se ho lo sguardo rivolto verso...

Perché non posso voltarmi altrove ogni tanto?

Perché se chi porta in mano una bandiera e urla per farla sventolare non...

Perché non possiamo pensare che quella bandiera possa esser passata a chi sembra diversissimo da loro?

Perché arrossisci e mi volti le spalle quando...

Perché io non posso cantare canzoni diverse dalle tue e mentre lo faccio tu ridi di me?

Perché io voglio che Cesare suoni per...

Ecco...

Io questo lo dirò a tutto il mondo solo quando saliremo insieme per raccontare il nostro sogno durante il suo concerto...

E so che ti farà piangere di gioia...

Perché penso che?

Perché penso che quando canterai a squarciagola in mezzo a tanta gente “che il cielo è bello perché in fondo fa da tetto a un mondo pieno di paure e lacrime... Oh, e piangerai, oh, altroché! Ma dopo un po' la vita ti sembrerà più facile, e così fragile tornerai a vivere” te verranno i lucciconi all’occhi...

Per aria Vieni a vedere perché – Cesare Cremonini

Dedicato a Barbara C.


QUALCUNO RECAPITI QUESTO POST A CESARE CREMONINI AFFINCHE’ IO POSSA PROVARE QUANTO DETTO.

Nessun commento:

Posta un commento

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto