mercoledì 7 agosto 2013

Well we all shine on

Aho!

Che c'è?
Ma che ce fai co' quella boccia d'acqua in mano?

Hai visto? Ho resistito alla tentazione... La mia vita è in salvo...
E quel friccico che c'avevi addosso quanno  hai scoperto che c'era qualcosa de meglio?

L'ho spento quel maledetto... Era il diavolo... Voleva prendersi gioco di me e poi distruggermi...
Ma nun dì cazzate... Te c'hai avuto solo paura...

Paura io? Quando hai in mano tutto quello che ti serve il resto è sozzura...
Che d'è????? Ahahahahaha Ma quante ne spari aho?
Ma cosa dici?
A parte che me fa specie che me parli italiano...

Oddio manco me n'ero accorto... Ok e poi?
Io penso che quanno c'hai in mano tutto quello che te serve tutto e’ resto manco lo vedi, e invece te...

Io che?
Te stavi colla lingua de fori davanti a quer boccione de vinello...

Ok è vero... C'hai ragione te... Però come facevo? Perde tutto co' rischio de nun ricavacce gniente...
A me sta teoria der tutto o niente me manna ar manicomio...

In che senso?
Pe' dì... Ma nun potevi rimanè co' quella boccia de acqua in mano, che tra l'altro s'è fatta calla e nun è bona manco pe' fattece un pediluvio, e annà sotto 'r boccione de vino pe' beve a gargarozzo?

Nun c'ho pensato...
E' che quà se pensa solo a accumulà... Mica a soddisfasse li bisogni quanno è er momento in cui sfogheno...

In che senso?
Ner senso che te volevi la sicurezza de annà a casa colla boccia piena de vino, pe mettela in cantina, pe' annaje a dà na spolverata ogni tanto e pe' poi dimenticattela o pe' aprilla quanno oramai nun è manco più bona pe' condicce l'insalata...

Aho me stai a fa nero!
Ma dimme 'na cosa...

Che cosa?
Ma te adesso c'hai mica sete?

Un pochetto si eh!
E che te bevi mo?

Boh? Te che me consigli?
Er vino nun c'è più... Se l'è bevuto qualcuno più furbo de te... C'hai l'acqua... Quella che te sei conservato gelosamente...

Si ma è ‘n piscio... Tocca mettela a rifrescasse...
Ah ecco... E dimme...

Che?
Quanto c'hai in saccoccia?

Diec'euri perchè?
Perchè siccome tanto le banche mo so chiuse tanto vale che te le spenni ste du' lire...

Ho capito Cì me tocca offritte na biretta!
Lo vedi che quanno te ce metti a fallo giocà quer poro criceto che c’hai dentr’ a la capoccia tanto stupido nun sei?
Pija per culo te...
Ma no... E’ che semo tutti quello che semo ma a la fine tutti sbrilluccicamo, na?
Per aria Instant Karma - John Lennon  

1 commento:

  1. nella vita è tutto un susseguirsi di friccichi e di mejo cose... Non avere rimpianti, abbi fiducia! Io mi godrei la birretta: sbrilluccica meno ma disseta di più.
    Ciao Pat

    RispondiElimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto