venerdì 9 agosto 2013

Longing to belong

Vengon su cose rimaste latenti,
quasi dimenticate nelle pieghe del cuore,
avvinte nella malinconia,
quasi perse.
E poi qualcosa le porta su,
rinnovate,
vive.
Io.
Più di due anni fa.
Pronto a vedere di nuovo.



martedì, 14 giugno 2011, ore 10:03
Ho incrociato sguardi...

Ho scoperto gli allineamenti degli occhi...

Ho visto cose in cui ho creduto...

Ho aperto le ali e ho volato...

Ho capito cose dette in lingue diverse dalla mia...

Ho sentito il rumore del silenzio nel frastuono...

Ho alleggerito il peso del mio sentire...

Ho goduto di sorrisi accoglienti e di pacche rassicuranti...

Ho bevuto malgrado avessi promesso a me stesso di non farlo più...

Ho visto l'amore che toglie la paura di precitare...

Ho visto cuori battere all'unisono affidarsi senza pregiuzio

Ho visto costruire le fondamenta che donano la serenità del domani...

Ho visto il desiderio di appartenersi...

Ho visto che si può prescindere da tutto quando sai che là sotto c'è chi è pronto a raccogliere il tuo atterrare con stile...

Ho avuto la fortuna del dono ancora una volta...
"E quando il momento sarà quello giusto,
Spero che risponderai
Come quando il vento si stanca
E l’oceano diventa calmo
Posso star sognando ma
Desidero appartenere
A te"
Per aria Longing to belong - Eddie Vedder

1 commento:

  1. Potrei dire che sei fortunato: a poche persone è stato dato di vivere tante cose belle. Ma la vera fortuna, io penso, non risiede nelle cose stesse, che inevitabilmente in qualche modo passano, come tutto passa. La vera fortuna è aver toccato con mano la loro esistenza, poter lasciare che sedimentino la loro ricchezza in te, ti rendano fiducioso nella bellezza umana, ti facciano sentire quello che sono sicura tu ora sia a prescindere, un uomo
    meno indifferente,più profondo e vero, che anche non dovesse percorrere più quella strada (ma io spero tanto di sì) sa che quella strada c'è, ed è la strada giusta, sulla quale magari i suoi figli,o altre persone care avranno a loro volta il dono di incamminarsi...
    Un abbraccio

    RispondiElimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto