domenica 14 luglio 2013

Perchè per te questa vita è un girotondo...

A voja a contà...

Attese interminabili centellinate dal ticchettìo del proprio pulsare...

A voja a ditte de godettela...

I momenti belli corrono talmente veloci che già è una botta di culo accorgersene...

E poi è ogni giorno...

Uguale o diverso al giorno prima ma che fa eco sempre con tran tran...

E poi le foto...

Le canzoni...

I colori sui muri...

E...

A voja a stupitte...

A voja a fa finta de gniente...

Noti subito che il tempo qualcosa di grosso l'ha combinato...

Persone che passano e fanno finta che quel pezzo di strada che hanno condiviso con te era poco meno di niente...

Case che vengono ristrutturate con  colori opachi a cancellare quel pastello che splendeva al sole...

Ecco il sole quello no...

Lui, il sole, quello che è il più bello del mondo solo se lo guardi verso sera puntanto verso l'aeroporto sulla Roma fiumicino, non cambia mai...

E anche se hanno costruito le complanari per farti spendere lo sguardo e non solo verso centri commerciali e mega capannoni fieristici lui, il sole, al suo appuntamento è sempre puntuale...

Oggi rosso fuoco...

Domani arancio tarocco...

Dopodomani violetto...

Sempre presente... Sempre giovane... Sempre meraviglioso...

A voja a cercà de capi che te sei perso pe' strada...

A voja a cercà de recuperà...

A voja a convincete che ce starai più attento...

A voja a battete 'r petto...

Mica sei il sole...

Che fai girotondo e poi torni a esse come prima...

Per aria Cento Giorni - Caterina Caselli

1 commento:

  1. noi che sole non siamo, bruciati da eventi terrestri lottiamo, cadiamo, ci sporchiamo e cambiamo lineamenti e pensieri. Le illusioni sono voraci avvoltoi che si cibano della parte più pura di noi, lasciandoci soli e svuotati ogni volta che non ci crediamo abbastanza forti per rialzarci e gioire di nuovo: afferrando l'amore riusciamo a non perderci, e anche solo di riflesso, siamo luce che splende.
    (…Quello che non dovremmo smettere di amare mai è soprattutto la Vita!)

    RispondiElimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto