venerdì 22 marzo 2013

Il dubbio

Lungi da me essere disfattista...

Eppure sembra che quando non senti addosso l'approvazione altrui tu...

Non sono un ipocrita...

Ah quindi lo ammetti?

Io non ammetto nulla se non ho ben chiaro il mio incedere...

Però stai mandando all'aria cose in cui credevi solo perchè il cammino è senza applausi...

Mai attesi applausi...

E allora? Cosa manca?

Manca l'utilità...

Cioè?

Non è facile... La confusione offusca i pensieri e la loro condivisione...

E chi se ne frega?

Ho fatto un sogno. Un sogno che sembra sintetizzare ogni cosa. C'era un uomo. Era seduto in terra. Mi vede arrivare. Alza la testa. Mi fissa negli occhi e mi chiede da bere. Non sento il suono della voce ma alle mie orecchie arrivava chiara la richiesta: "Water uncle! Water please!"

Minchia fai i sogni in inglese adesso?

Sento il bisogno irrefrenabile di soddisfare quella richiesta. Corro. Riempio una bottiiglia di acqua fresca e chiara. La assaggio per sentire se è buona e gliela porto, ma...

Ma?

Quell'uomo non c'era più. Svanito nel nulla...

Ah...

Capisci?

Cosa devo capire?

Per me è gioia correre, prendere l'acqua, testarla. Ma non mi basta.

...

Capisci? Non si tratta di avere l'approvazione altrui... Di applausi... Si tratta semplicemente di condividere un godimento. Se godi da solo è come...

Come una sega??

Ahahahahaha mortacci tua!

"Il dubbio può essere una grandissima forza unificante, al pari della certezza"

Da paura! Dove l'hai letta?

Ho visto un film. Il dubbio. Quello con Meryl Streep...

E che fine glie fanno fa a sto dubbio?

E che ne so io?

Come che ne so io?

Non ce l’ho fatta, me so addormito...




Per aria Confrontation - Howard Shore

2 commenti:

  1. ahahahah
    solo toccata e fuga a delhi...e sono stata fortunata a non essere presa in ostaggio al posto di quei due cavolo di marò.
    per fortuna li hanno rispediti.

    RispondiElimina
  2. Alla certezza ci si ferma, il dubbio consente esplorazioni continue, nn po' come una caccia al tesoro: è la ricerca che crea complicità.

    RispondiElimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto