venerdì 26 ottobre 2012

La Stanchezza

La stanchezza è  un brutto mostro...

Ti prende con le buone...

Ti adula offrendoti la scusa buona per farti da parte da tutto quello che ti circonda...

Ti raggira per farti suo...

Per renderti avulso dalle circostanze e da quello che hai cercato di costruire...

La stanchezza è come la ruggine...

Ti colora l'anima...

Ti rende sgradevole...

Ti indebolisce...

Per renderti incapace di sostenere le situazioni che ti si parano davanti...

La stanchezza è vigliacca...

Ti rende incapace di reagire...

Ti sfrutta a suo completo piacimento...

Ti ricopre di un velo...

Per renderti invisibile a chi ha la capacità di spogliartene...

La stanchezza è un alibi...

Ti offre la grande possibilità di rintanarti...

Ti crea la scusa giusta per scappare via...

Ti...

Ti fa chiudere un discorso senza dover trovare per forza una conclusione degna...

Perchè non c'è nessuno che se l'aspetta più...

La stanchezza è quel punto esatto in cui ci si ferma arresi a lasciarsi morire quando si perde la strada...
 
Per aria Stanco e Perduto - Vinicio Capossela

4 commenti:

  1. Qwe please, por favor, s'il te plait..
    sono momenti, magari sei stanco e dovresti prenderti qualche giorno senza pensare a niente (va bé con te è 'na parola) ma provaci.
    Buona domenica

    RispondiElimina
  2. A volte si avverte un grande bisogno di riposo, di fermarci, il nostro cammino esistenziale spesso è impervio. L'importante è che ci sia la consapevolezza che ci rialzeremo, dopo che ci saremo riposati naturalmente.
    guai lasciarsi andare troppo alla stanchezza! Un po' si, umanamente.

    RispondiElimina
  3. E' vero.
    La stanchezza è un rifugio quasi come nel ventre materno e contemporaneamente una prigione con solide sbarre da cui non puoi più uscire.

    RispondiElimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto