martedì 24 luglio 2012

Empty

In fondo hai ragione...

C'è modo e modo di chiedere...

Così come c'è modo e modo di dare...


E' che...

... Che a volte pensi sia tutto semplice...

Che basti restare a cuore e mente aperti...

In posizione di accoglienza...

Con gli occhi fissi ma docili...

...E la pancia vuota che scricchiola...

Altre volte, invece, c'è il bisogno di esprimere con forza le proprie richieste...

Affermarle e dichiararle per nome, cognome e provenienza.

Certo il rischio in questo caso è  quello di limitare la libertà dei tuoi interlocutori...

...Ma forse è l'unico modo che ti dà l'estrema sicurezza di essere riuscito a palesare il tuo desiderio...

Di non averlo lasciato alla mercè di chi ha i sensi impreparati.


Ma poi...

...Poi devi essere pronto comunque ai visi che si trasformano in nuche...

Ai petti all'infuori che smetteno di puntarti e si ricurvano in spalle che vanno via...

In fondo hai ragione...

Si tratta di dare meno peso alle aspettative che hai quando costruisci castelli...

Si tratta di accettare il rischio che la materia prima tra le tue dita non siano mattoni ma carte da gioco...

...
Che basta un sospiro per vederli cedere...

Inesorabilmente.

2 commenti:

  1. il fatto e' che le aspettative nascono come i fiori selvatici. in maniera difficilmente controllabile.

    RispondiElimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto