lunedì 12 marzo 2012

Proverbi - Capitolo 17

 25]Un figlio stolto è un tormento per il padre
e un'amarezza per colei che lo ha partorito.


 

[26]Non sta bene multare chi ha ragione
e peggio ancora colpire gli innocenti.



Non fate finta di nulla

Mai

C'è sempre un motivo per abbracciare un urlo

L'incontro

Lo rende meno sgraziato


Nella vita

Nella morte

Tutto va in sincronia in un attimo

Ti giri

Tiri avanti


Nel gesto di questo istante

investi il tuo futuro

(No)

Il pianto disperato di una bimba

La rassegnazione senza speranza del suo domani

(No)

Il mondo se ne frega

e dice

No

E' altrove

Lontano

Non me ne curo

No No No

Che quel Dio in cui credete abbia pietà di voi

(sperando non si volti altrove)

- - -

Per fortuna c'è chi non si gira altrove...

C'è chi mette anima e corpo

Leggete qui e scuotetevi:


Per aria Songs of Praise - Sinead O' Connor

dedicato ai bimbi di Gaza colpiti ancora e ancora

5 commenti:

  1. A volte tutto questo dolore mi spinge avanti, mi prende a caldi "nonduardarenonsentirenonagire" e poi mi fermo eguardosentomimuovo e soffro.

    RispondiElimina
  2. Bellissimo il tuo scritto, quanto dolore nel mondo...
    ma come hai scritto

    il mondo se ne frega.....

    RispondiElimina
  3. poichè tutto appare tanto diverso da come vorremmo
    non sappiamo chi pregare (chi crea la realtà o presunta tale?)
    baci (e grazie del commento da me)

    RispondiElimina
  4. C'ho l'idea che molti di noi, e troppi di "loro" non si stiano rendendo effettivamente conto di quanto stia accadendo in Siria. L'ONU c'è o smarca il cartellino ? che uno penserebbe e ci terrebbe che certe crisi debbano prima o poi smettere, ma non c'è accordo di alcun tipo. Che tristezza...
    Ciao amico

    RispondiElimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto