lunedì 26 marzo 2012

Le Cose Inutili

"se tutto in me vacillerà, fa che tremino le mura di questa fragile casa…"
 
 
Già!
Certe volte è proprio difficile...
Certe volte devi minacciarti pur di evitare che la tua mente e i tuoi sensi siano concentrati su qualcosa...
Quella cosa!
Come se fosse l'unica cosa al mondo!
E certe volte la minaccia di qualcosa di peggiore ti sembra così una cazzata da riderci sopra...
Come se fossi in grado di startene piegato per ore soffrendo la peggior fatica...
E quasi sguazzandoci dentro... Manco fossi un masochista di quelli coi controcazzi!
Per cosa poi?
Per qualcosa che probabilmente non cambierà il suo corso comunque tu la viva...
Manco pe' datte soddisfazione!
E questo malgrado tu sappia che la dimensione che gli dai e che percepisci di lei, peccando di chissà quale fottuta onnipotenza, renda tutto il resto una cosa inutile...
Come se tutto quello che c'è là fuori non esista più...
Puff!
Tutto si ferma... Non sia mai sto mondo che te sta a cascà addosso dovesse lisciarti!
Non c'è futuro...
Come se tutti i tiranni del mondo stiano là ad impedirti di camminare...
E ti chiedi... Si proprio mentre quei tiranni, gli stessi eh, a tutto stanno pensà tranne che a te (chissà chi cazzo te crederai de esse!)...
Che cazzo stai a fa?
Che cazzo voi fa?
Te voi fermà?
Ah fai rispondere lui?
"se i gesti ti confondono
congela tutto il mare
e convoca tutti i tiranni del mondo
digli che non mi voglio fermare..."
Ah ecco...
Per aria Le Cose Inutili - Diego Mancino

3 commenti:

  1. Io so cos'è un pensiero in automatico, qualcosa che nella veglia vira per la sua curva minuto dopo minuto, su rotaie fisse. E la notte, in sordina, il percorso è lo stesso.

    RispondiElimina
  2. Certe volte devi minacciarti pur di evitare che la tua mente e i tuoi sensi siano concentrati su qualcosa -.- tipo me oggi!
    Ho scritto un post dedicato a me stessa per augurarmi una buona primavera dell'anima e darmi una scrollata ;)

    RispondiElimina
  3. come capisco, soprattutto in questo momento in cui i miei pensieri sono aggrovigliati e incasinati come non mai...
    la mente è davvero una grande potenza...
    un abbraccio

    RispondiElimina

il tuo commento è molto più importante di quello che hai appena letto