lunedì 31 ottobre 2011

Malinconie Indiane seconda

Vedi?

Presto saremo pronti.

Anche se ora non sappiamo bene per cosa saremo pronti...

A volte l'onda che ci sta per travolgere, per quanto sembri un'enormità...

E' solo un dettaglio.

E' l'attimo prima, quello che sembra inutile, quello che dobbiamo imparare a godere...

La sfumatura.

Quella piccola cosa che siamo portati a catalogare nella scatola delle cose noiose.

mercoledì 26 ottobre 2011

Malinconie Indiane


Ci sono posti...

...in cui la pioggia è benedizione...

Momento perfetto per regalarsi un incontro con l'intangibile

venerdì 21 ottobre 2011

A reti unificate 7


Cliccare sulla foto

Piccolo Spazio Pubblicità

Questo è un consiglio prezioso.
Non troverete nei negozi questa perla.

Dateje sotto de download.

Costa poco e fa bene.

Baci ai pupi...
 
Digital Album

Immediate download of 11-track album in your choice of MP3 320, FLAC, or just about any other format you could possibly desire.

Buy Now $6.99 USD or more



Compact Disc
The CD comes in a Jewel Case, with an 8 Page Booklet featuring all the lyrics and original artwork by Olgostin.



Includes immediate download of 11-track album in your choice of MP3 320, FLAC, or just about any other format you could possibly desire.

Buy Now $9.99 USD or more

ships within 2 days

edition of 500
Album Digitale

Download immediato delle 11-tracce  (MP3 320, FLAC, o quasi qualsiasi altro formato)

Acquistabile al prezzo minimo di $ 6,99 USD  (si può donare di più)



Compact Disc

Il CD è disponibile in confezione, con Libretto di 8 pagine con ii testi e immagini originali di Olgostin.

Inclusoil download immediato delle 11-tracce album  (MP3 320, FLAC, o quasi qualsiasi altro formato)

Acquistabile al prezzo minimo di $ 9,99 USD o più (si può donare di più)

spedizione entro 2 giorni

edizione: 500 copie


















lunedì 3 ottobre 2011

Oggi m'è tornata su questa...

giovedì, 29 marzo 2007, ore 09:31

Location: Roma. Stazione metropolitana Laurentina. Ultimo vagone.

Oggi. Otto del mattino circa.

Personaggi ed Interpreti: Tre ragazze di circa quindici anni. Una in particolare che chiameremo per semplicità Lucia. Il popolo dell'underground romano. Io che osservo.

Colonna Sonora: Nada - Amore Disperato.

Lucia piange. Coi singhiozzi ed i lacrimoni. Incurante del brulicare di persone che cominiciano a prendere posto in quel vagone pieno di grafiti.

Le sue amiche cercano di consolarla. Una le tiene la mano. L'altra le infila una cuffietta del lettore mp3 in un'orecchio.

La gente guarda. Qualcuno sorride. Qualcuno butta un occhio e continua a farsi i cazzi suoi.

qwe si insinua anima e core nei loro atteggiamenti e nei loro discorsi (quanto glie piace!)

Ma sai quanti ne trovi meglio?

Io voglio lui!

Nù strillà che te senteno tutti!

Cazzo me ne frega! Io sto male cazzo capisci?

Ma c'hai parlato?

Nù me vole parlà... Nù me vole vedè...

Ma a la festa nun me pareva proprio...

Dice che s'è sbagliato... Che nù me doveva dà quer bacio...

Ma è popo 'n pezzo de m...

NO! Sta zitta fatte lì cazzi tua!

Aho scusa eh...


Eur Magliana. Entra un fottio di gente. Loro cominciano a non parlarsi più.


A volte sbattersi per un'amica non serve a nulla.

Probabilmente è meglio lasciarla andare.

Lasciarla coi sui terribili momenti di scoforto.

Ci passano tutti per un primo amore disperato...

Oppure... Oppure si può buttarla in caciara...

Famo sega oggi?

Si si... e nd'annamo?

Boh? Se n'annamo in giro a fa caciara...

Aho! Che ne pensi?

Penso che se famo sega io manco lo vedo...

Sai che te perdi...?

Ma lo sai Lucì che stai proprio meglio sti giorni?

Ma che me piji pure per culo?

No no... Te sei dimagrita... Stai proprio bene...

Te credo so cinque giorni che nù magna...

Ah!...


Garbatella. Io dovrei scendere... Ma è come se mi mancasse qualcosa... Decido di restare su... Proprio perchè in quel momento noto la presenza sempre più fattiva di una vecchietta bellissima vestita come la befana e truccata come una velina...

Ma che fai te rimetti a piagne mo?

Ma falla piagne... Almeno se sfoga...


Ed è qui che entra in gioco la vecchiarella...

Lo sai nì che pure io so stata male per amore?

La guardano... Si guardano... E poi Lucia sbotta...

Ah no è! Io così nun me ce riduco eh! Annamo regà famo sega oggi!!!


Colosseo. Un'enorme risata generale copre il fischio dell'apertura porte.

Le tre ragazze se ne vanno in cerca di spensieratezza...

La vecchiarella guarda per aria fiera.

Io cambio binario per tornare indietro...

Tutto torna come prima.